Slide item 1

Lavaggio ad acqua

Slide item 2

Lavori di sartoria

Slide item 3

Stireria

Slide item 4

Sanificazione ad ozono

Slide item 5

Vendita di saponi artigianali

Bottoni a sinistra o a destra?

Forse non vi siete mai interrogati sul perché, ma ogni giorno nel mondo milioni di uomini e di donne compiono lo stesso gesto invertito abbottonandosi una camicia.
Se nelle camicie da uomo, infatti, i bottoni si trovano sul lato destro, nei capi femminili l’abbottonatura si trova sul lato sinistro.
Oggi questa distinzione non ha più molto senso, è solo un piccolo promemoria della disuguaglianza di genere che ci portiamo inconsapevolmente dietro.
Nel passato, però, non era così: ci sono infatti dei motivi storici per cui la tradizione sartoriale ha preso questa piega, per poi non abbandonarla mai
Nel caso degli uomini, la spiegazione più semplice è che il vestiario maschile degli uomini benestanti includeva spesso un’arma. Visto che la maggior parte degli uomini impugnava la spada con la mano destra, era più comodo e veloce usare la mano sinistra per slacciare i bottoni. La dimostrazione arriva anche dai tipici ritratti del 19esimo secolo, dove l’uomo è spesso raffigurato con la mano destra che scivola tra cappotto e panciotto, pronta a sfoderare l’arma.

Leggi le etichette degli abiti?

Prima di acquistare un capo e quindi di passare alla cassa avete l’abitudine di guardare l’etichetta?

Saper leggere le etichette e poterle riconoscere è importante. In esse infatti sono riportate le informazioni utili al consumatore finale.

Negli ultimi anni, spinta da leggi e norme, l’industria è obbligata a viaggiare nei binari della trasparenza, conferendo all’etichetta un ruolo molto rilevante.

Oltre al nome del marchio e alla taglia, si possono scoprire tante cose sulle etichette del vostro vestito; in particolare dove è stato prodotto, in quali materiali è confezionato e cosa importantissima come deve essere lavato.

È buona norma infatti prima di lavare un capo, leggere l’etichetta per verificare se il capo può essere lavato in lavatrice, a mano o a secco.

Le istruzioni di lavaggio e manutenzione dei capi di abbigliamento sono rappresentate con dei simboli.
Il simbolo con una vasca e una temperatura corrisponde al lavaggio, indica se è possibile lavare e a quale temperatura.

Se il simbolo di lavaggio è barrato significa che non si può lavare in acqua e bisogna portare il capo in lavanderia.
Il simbolo con il ferro da stiro indica la possibilità o no di stirare; la temperatura del ferro, basso, medio o alto è indicata con dei puntini (da uno a tre).
Il triangolo specifica se è possibile trattare il capo con la candeggina, se è barrato è vietato usare questo prodotto.

Gli altri simboli corrispondono all’asciugatura (quadrato) e al lavaggio a secco con solventi (tondo con lettera).

Imparare a consultare le etichette potrebbe risparmiarvi degli incresciosi incidenti di percorso, come rovinare in maniera irreparabile il vostro pregiatissimo maglione regalatovi a Natale dall’affezionatissima nonna.

Che cos’è il lavaggio a secco?

lavaggio a secco cordenons

Il lavaggio a secco, al contrario di ciò che molti credono, non significa un lavaggio asciutto in cui i capi vengono trattati con qualche strano prodotto spray o marchingegno.
Il lavaggio a secco è un lavaggio a tutti gli effetti, solo che invece che con acqua viene fatto con un solvente che si chiama comunemente Percloro (Tetracloroetilene), un potente sgrassante e disinfettante.

I vantaggi di non usare l’acqua ma il Percloro sono tanti:
 - non si usano alte temperature che stressano le fibre dei tessuti
 - sgrassa ed elimina tutte le sostanze grasse e oleose molto meglio di qualunque sgrassatore in commercio (a differenza di ciò che si crede, l’acqua fissa l’unto sulle fibre)
 - non infeltrisce la lana
 - disinfetta i capi
 - è il miglior antitarme e antiacaro che esista
 - non stressa le fibre delicate
 - non "stinge"

Orari di apertura

Lunedì e giovedì
dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00

Martedì, mercoledì e venerdì
dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00

Chiuso
sabato e domenica